Archivi: Servizi

La cultura non si è fermata

Tutti gli eventi e i progetti legati al Polittico Griffoni realizzati da Genus Bononiae e dai Servizi Educativi nei mesi di chiusura: video, laboratori, documentari e persino un concerto a porte chiuse. Scarica qui: La cultura non si è ferma – comunicato stampa  

La Riscoperta di un Capolavoro

Un viaggio di ritorno travagliato, ma finalmente il capolavoro ritrovato è pronto a rivelarsi. Dal 18 maggio 2020 a Palazzo Fava la mostra “La Riscoperta di un Capolavoro” dedicata al Polittico Griffoni. Scarica qui: La riscoperta di un capolavoro – comunicato stampa    

Mostra fotografica – WOMEN. Un mondo in cambiamento

WOMEN – Un mondo in cambiamento è la nuova mostra fotografica realizzata in collaborazione con il National Geographic Society. Attraverso l’obiettivo dei più grandi reporter del National Geographic sono state ritratte donne in ogni latitudine del mondo e in ogni epoca, per quasi un secolo di storia per raccontare i cambiamenti delle donne attraverso prospettive diverse.

Zoo di carta. La diffusione delle immagini zoologiche dell’Histoire naturelle di Buffon nell’Italia del Settecento

Zoo di carta è una selezione di 132 illustrazioni zoologiche recentemente acquisite dalla Biblioteca di San Giorgio in Poggiale, tutte stampate a Bologna negli anni Ottanta del XVIII secolo ad opera dei calcografi Antonio Cattani e Antonio Nerozzi: un’impresa editoriale che è uno degli episodi più significativi nella storia della tipografia bolognese della seconda metà… Leggi tutto »

Opere a confronto – Il fregio dei Carracci

In occasione delle celebrazioni per i 400 anni dalla morte di Ludovico Carracci, Palazzo Fava mette diverse opere a confronto tra cui gli affreschi che rivelarono al mondo la rivoluzione dei Carracci con 31 opere che includono dipinti,sculture e installazioni del Novecento provenienti dalla collezione di Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, molte delle quali mai… Leggi tutto »

La riscoperta di un capolavoro.

Dal 12 marzo al 28 giugno 2020, a Palazzo Fava la mostra dedicata a uno dei massimi capolavori del rinascimento italiano: il Polittico Griffoni. Per la prima volta riunite le 16 tavole originali e la ricostruzione del Polittico grazie alle tecnologie digitali.

Bologna s’industria

A partire dagli anni ’50 Bologna vive il suo “miracolo economico”. La mostra “Bologna s’industria” intende offrire al pubblico una sintesi della varietà della produzione industriale di quegli anni: dall’attenzione al particolare industriale, dal settore meccanico a quello agroalimentare, chimico-farmaceutico e radioelettrico, dalle immagini di vita nella fabbrica fino ai servizi di moda o legati all’arredo.

Luciano De Vita. Autoritratto

Luciano De Vita è stato un incisore, ultimo interprete di una tradizione secolare che a Bologna unisce i Carracci a Giorgio Morandi, passando per Giuseppe Maria Mitelli e Antonio Basoli. Viene ricordato con una mostra in San Giorgio in Poggiale che ne ripercorre l’intera carriera.