Visite ed eventi tra mostra, città e territorio per “Il Nettuno: Architetto delle acque”

Santa Maria della Vita , dal 16/03/2018 al 10/06/2018

In occasione della mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. Bologna, l’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento” (16 marzo -10 giugno) in Santa Maria della Vita, tante sono le iniziative collaterali in programma,  tra cui esclusive escursioni nei ‘luoghi d’acqua’ di città e provincia come le visite riservate all’acquedotto romano, alla Chiusa e ai paraporti di Casalecchio, alla Conserva di Valverde in collaborazione con le principali istituzioni cittadine quali Consorzi dei Canali di Reno e Savena, associazione Amici delle Acque, Gruppo Speleologico Bolognese/Unione Speleologi Bolognesi. Inoltre itinerari alla scoperta della vie d’acqua del centro storico, visite guidate tematiche e attività per scuole e bambini.

I “Viaggi brevi”.
Gite giornaliere alla scoperta dei luoghi nascosti delle acque a Bologna e provincia

VISITA AL TRATTO ABBANDONATO DELL’ACQUEDOTTO ROMANO
In collaborazione con il Gruppo Speleologico Bolognese /Unione Speleologica Bolognese
Le domeniche 25 marzo, 8 e 22 aprile, 6 e 20 maggio, 3 giugno

Gita breve con visita alla mostra
Durata: dalle ore 9.00 alle ore 16.00
Prenotazione obbligatoria min 10- max 20 persone (bambini dagli 8 anni in su)

Visita esclusiva sotterranea ad un tratto dell’antico acquedotto romano, lungo 800 m, presso l’oasi San Gherardo in località Rio Conco e visita alla mostra alla mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. Bologna. L’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento”
Con navetta riservata i partecipanti saranno condotti al centro fino all’Oasi San Gherardo, da cui partirà la visita che comincerà con una breve passeggiata verso l’accesso presso Rio Conco, percorrendo il cunicolo sotto la cascata ed esplorando quindi un breve tratto dell’acquedotto sotterraneo, con ritorno nell’Oasi sotto il Balzo dei Rossi e, da qui, alla Casa della Natura.
Tornati in centro, dopo un pranzo leggero, una Guida dedicata di Genus Bononiae condurrà la visita alla mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. Bologna. L’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento”.

Attenzione! Per l’escursione è necessario portarsi dietro (come cambio): k-way, stivali in gomma, vestiti comodi e sportivi. Sconsigliato a persone che soffrono di claustrofobia e a persone con ridotte capacità motorie. E’ importantissimo tenere conto che il diaframma di accesso è di circa 90 cm d’altezza e largo 70×45 cm.

Costo (inclusi biglietti ingressi, guide, navetta, light lunch): adulti 55 € / bambini 50 € / Possessori Membership Card Genus Bononiae: 48 €

VISITA CHIUSA E PARAPORTO DI CASALECCHIO CON CONSORZIO
In collaborazione con il Consorzi dei Canali di Reno e Savena

Sabato 24 marzo e sabato 14 aprile dalle ore 10:30 alle ore 16.00 circa
Chiusa e mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. Bologna. L’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento”

Sabato 26 maggio dalle ore 9:30 alle ore 13.00 circa
Paraporto Scaletta e Mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. Bologna. L’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento”

Gite brevi con visita alla mostra
Durata: Chiusa >dalle ore 10.30 alle ore 16.00 circa. Paraporto > dalle ore 9.30 alle ore 13.00
Prenotazione obbligatoria min 10 max 35 persone (inclusi bambini)

Visite guidate esclusive alla Chiusa di Casalecchio di Reno e ai Paraporti Scaletta, San Luca e Verocchio e visita alla mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. Bologna. L’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento”
La Chiusa di Casalecchio è la più antica opera idraulica d’Europa ancora in funzione: da 800 anni “governa” le acque del fiume Reno, le capta e attraverso il sistema dei canali fornisce alla città di Bologna e all’intera pianura bolognese quell’energia motrice che ha reso fiorente il territorio, preservandolo da disastri e inondazioni e contribuendo al benessere delle sue genti. La visita sarà una vera e propria esplorazione dell’importanza e dei segreti di un monumento unico.
Con arrivo in navetta da Bologna, la visita sarà in esclusiva per il Gruppo Genus Bononiae e introdotte dal personale del Consorzio. Tornati in centro con la navetta, dopo un pranzo leggero, una Guida dedicata di Genus Bononiae condurrà la visita alla mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. L’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento”.
Il Paraporto Scaletta detto “Casa del ghiaccio” è posto all’inizio di un tratto del canale pensile regolato da altri due paraporti (detti Verrocchio e San Luca). Impianto tuttora funzionante, impedisce che i vari materiali trasportati dalle acque si possano depositare. Le strutture, restaurate nel 2009, saranno vistate percorrendo un tratto pedonale da via Scaletta fino a via Canale, seguendo il percorso della ciclabile Bologna-Casalecchio. Una piacevole passeggiata per svelare i segreti di queste antiche costruzioni esaltandone l’efficienza e la qualità costruttiva.
Con arrivo in navetta da Bologna, la visita sarà in esclusiva per il Gruppo Genus Bononiae e introdotte dal personale del Consorzio. Tornati in centro con la navetta, una Guida dedicata di Genus Bononiae condurrà la visita alla mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. L’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento”.

Attenzione! Adatto a tutti. Percorsi molto facili. Consigliato comunque abbigliamento sportivo e scarpe comode (no tacchi)

Quota (inclusi biglietti ingressi, guide, navetta, light lunch) “pacchetto” Chiusa: adulti 45 € / bambini 40 € / Possessori Membership Card Genus Bononiae: 39 €;
Quota (inclusi biglietti ingressi, guide, navetta, no pranzo) “pacchetto” Paraporto: adulti 25 € / bambini 20 € / Possessori Membership Card Genus Bononiae: 19 €

VISITA ALLA CONSERVA DI VALVERDE – BAGNI DI MARIO
In collaborazione con l’Associazione Amici della Acque
I martedì 27 marzo, 10 aprile, 8 e 22 maggio, 5 giugno.

Gita breve serale con visita alla mostra
Durata: dalle ore 18.00 alle ore 22.30
Prenotazione obbligatoria min 10 max 20 persone inclusi bambini

Visita alla mostra “Il Nettuno: architetto delle acque. Bologna. L’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento” e visita esclusiva alla Conserva di Valverde, cisterna di epoca rinascimentale (1563) eseguita da Tommaso Laureti.
Una visita serale alla mostra sul Gigante, simbolo di Bologna, con Guida dedicata di Genus Bononiae, seguita da un gustoso light dinner e dalla visita esclusiva – con arrivo in navetta dedicata – alla Conserva di Valverde, cisterna di epoca rinascimentale (1563). Eseguita da Tommaso Laureti, architetto palermitano, fu realizzata proprio per alimentare la Fontana del Nettuno. La costruzione è formata da una vasca principale di forma ottagonale, da quattro condotti ciechi che si inoltrano nella collina e da tre conserve di raccolta collegate fra di loro. Di notevole bellezza un altissimo camino completamente ricoperto da incrostazioni calcaree secolari.

Attenzione! Adatto a tutti. Percorso molto facile.

Quota (inclusi biglietti ingressi, guide, navetta, light dinner): 45 € quota unica / Possessori Membership Card Genus Bononiae: 39 €

N.b. Per conoscere nel dettaglio i programmi e le condizioni dei “Viaggi brevi” contattare tramite e-mail o telefonicamente i contatti in calce.

Sede

Santa Maria della Vita

via Clavature 8-10, Bologna