Vademecum – Visita in sicurezza alla mostra Sfregi

La mostra Sfregi di Nicola Samorì apre le porte lunedì 26 aprile 2021. L’esposizione è visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00, tranne il giovedì, i cui orari di apertura sono 12.00-21.00.

Prima di recarvi a Palazzo Fava, vi invitiamo a leggere con attenzione le istruzioni riportate qui di seguito per la vostra visita.

1) Per prenotare la propria visita in mostra le modalità sono:

Acquisto del biglietto online. Al momento dell’acquisto vi verrà chiesto di scegliere una data e una fascia oraria. La fascia oraria scelta corrisponderà all’arco temporale nel quale verrete fatti entrare a Palazzo Fava.
Al momento dell’acquisto, sarà possibile scegliere tra le eventuali riduzioni alle quali si ha diritto. Una volta arrivati a Palazzo Fava, in biglietteria verrà chiesto di esibire il titolo che dà diritto alla riduzione; qualora si fosse sprovvisti di tale titolo, sarà obbligatorio riacquistare un biglietto a tariffa intera.

• Prenotazione telefonica o via mail contattando il call center di Genus Bononiae (*). L’acquisto del biglietto verrà fatto direttamente in cassa a Palazzo Fava.

2) Chi è in possesso di un biglietto open precedentemente acquistato deve prenotare la propria visita fissando giorno e ora attraverso il call center di Genus Bononiae (tel +39 051 19936343, dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 16.00): la prenotazione dovrà essere effettuata entro le ore 16.00 del giorno precedente (*).

3) In caso di malattia, chiediamo di restare a casa. Qualora abbiate prenotato per una data o un orario nel quale non potete più recarvi a Palazzo Fava, potete chiamare il call center di Genus Bononiae per modificare la prenotazione (*). Il biglietto non è annullabile o rimborsabile.

4) Consigliamo di arrivare a Palazzo Fava con 5 minuti di anticipo rispetto all’inizio della propria fascia oraria. Chiediamo la cortesia di essere puntuali per poter garantire a tutti i visitatori prenotati il rispetto delle tempistiche di entrata.

5) È obbligatorio mantenere sempre una distanza di almeno un metro dalle altre persone, sia fuori sia dentro Palazzo Fava.

6) È obbligatorio l’utilizzo della mascherina protettiva certificata, che copra naso e bocca, per tutti i visitatori dai 6 anni in su.

7) È obbligatorio igienizzarsi le mani all’arrivo in biglietteria: saranno a disposizione nei vari ambienti dispenser di gel igienizzante a disposizione del pubblico.

8) È sconsigliato portare con sé zaini o borse ingombranti per minimizzare l’uso degli armadietti. Basterà portare il portafoglio con un documento di identità valido, il titolo che dà diritto all’eventuale riduzione sul biglietto di ingresso e il foglio stampato con la prenotazione (o mostrarlo dal cellulare) da verificare.

9) L’uso degli ascensori è limitato a condizioni strettamente necessarie ed è consentito a una persona per volta, ad eccezione dei visitatori disabili con accompagnatore.

10) La mostra è strutturata su due piani. Il tempo massimo consentito di visita, comprensivo dello sbigliettamento, sarà di 60 minuti, per poter garantire un afflusso costante e ordinato di pubblico, mantenendo le distanze di sicurezza.

11) È obbligatorio igienizzarsi le mani prima di toccare libri o gadget in vendita al bookshop.

(*) Il call center di Genus Bononiae risponde al numero +39 051 19936343 oppure alla mail esposizioni@genusbononiae.it dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 16.00. Le prenotazioni dovranno essere fatte o modificate entro gli orari di apertura. Qualora doveste fare o modificare una prenotazione per un lunedì, è necessario farlo entro le ore 16.00 del venerdì precedente.
Durante il weekend, per informazioni o per verificare la disponibilità, chiamare il numero +39 051 19936305.

Sede