Chiusura temporanea delle Sedi di Genus Bononiae

In ottemperanza al DPCM del 2 marzo 2021, inerente alle misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19, tutti i musei e le mostre del circuito Genus Bononiae resteranno chiusi sino a data da destinarsi. Infatti, il DPCM prevede l’apertura dei musei in “zona bianca” e “zona gialla”; l’Emilia-Romagna si trova attualmente in “zona rossa”.

Non sarà quindi possibile visitare la mostra fotografica Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna allestita presso l’Oratorio di Santa Maria della Vita e inaugurata a fine ottobre 2020.

Chiusi anche Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, la sede di Santa Maria della Vita con il Compianto sul Cristo morto di Niccolò dell’Arca e  San Colombano – Collezione Tagliavini, che aveva già sospeso tutti gli incontri della stagione concertistica; chiusa anche la Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale, che però garantirà il servizio “prestito” su prenotazione (maggiori informazioni qui).

Resta disponibile l’acquisto del Virtual Tour dedicato alla visita digitale della mostra “La riscoperta di un capolavoro”

Tutti gli aggiornamenti verranno forniti in tempo reale sui nostri mezzi di comunicazione: sito web e pagine social (Facebook e Instagram).

Sede